Bio

Caravaggio è Andrea Gregori. La sua carriera inizia più di 10 anni fa, parte come frontman dei Godiva, rock band, per poi continuare in solitaria.

Un periodo di esperimenti e difficoltà dovuti ad una malattia che colpisce l'artista: la distonia spasmodica. Si tratta di una sindrome che colpisce i muscoli della laringe fino a impedire alla persona anche solo di parlare. Nonostante i medici affermino che non ci sia una cura, lui non si arrende, crede in se stesso e riesce a guarire grazie ad un percorso olistico e alla sua incrollabile forza di volontà.

_DSC6747.jpg

La rinascita

Andrea torna a cantare e lo fa con un nuovo sound che unisce pop, indie, elettronica e cantautorato, nasce così Caravaggio. Artista instancabile, pubblica diversi singoli che riscuotono grande successo tra pubblico e addetti ai lavori. Il suo brano "Le cose che abbiamo amato davvero" viene inserito anche nella compilation di Rockit.

Musicultura 2021

Il 2021 si apre con il nuovo singolo "Il cielo su Mulholland Drive", e la partecipazione al concorso Musicultura 2021. Caravaggio supera egregiamente tutte le prime selezioni ricevendo anche i complimenti di Enrico Ruggeri e Ron. Il suo carisma e la sua energia lo portano fino al palco dello Sferisterio di Macerata dove conquista il terzo posto sul podio dei vincitori e il prestigioso premio AFI (Associazione Fonografici Italiani). L’anno termina in grande stile con l’uscita de “Le donne di Botero”, il brano supera in due mesi gli 80K streams su Spotify.

_DSC7127_edited.jpg